Azimut Design arreda Bottega Veneta

azimut design bottega veneta
Riccardo Benedini Novembre 2021
Novembre 2021

Da Roma a Shanghai, le nostre creazioni tra i gioielli della Maison.

Concept:

Azimut Design

Prezzo:

Descrizione:

Brand di Interior Design

Jelly, Ice e Fluted Vase sono le tre linee firmate Azimut Design presenti negli showroom Bottega Veneta.

azimut design bottega veneta verona

Condividi l’articolo su:


Dal 1966, anno della sua fondazione, Bottega Veneta è votata al credo dell’alta artigianalità come criterio possibile per affermare un nuovo standard di lusso.

La ricerca dell’eccellenza non accompagna solo le sue creazioni, ma contraddistingue la Maison nella progettazione di boutiques e department stores in tutto il mondo, caratterizzati da design innovativo, funzionalità contemporanea e materiali di altissima qualità

Nel 2019 Bottega Veneta sceglie Azimut Design come partner creativo della sua nuova linea di arredo, volta ad esprimere l’evoluzione dei tradizionali concept stores. Suggestione, profondità e piacere tattile sono le parole chiave di questo nuovo linguaggio, a cui Azimut Design risponde con l’eleganza tridimensionale della resina, materiale di cui l’azienda veronese è portavoce indiscusso nel panorama internazionale. Ogni loro progetto è unico, frutto di una ricerca continua in materiali e tecnologia, al fine di proporre soluzioni d’arredo costruite attorno alle esigenze dei propri clienti.

azimut riccardo benedini design

benedini azimut bottega veneta

“Non è la prima volta che collaboriamo con un fashion brand. Le richieste che riceviamo sono davvero varie e stimolano l’immaginazione del nostro team al punto che il nostro laboratorio assomiglia spesso alla scena di qualche film di fantasia” Annalisa Lago, CEO di Azimut Design.

“Jelly” è il nome della prima linea che Bottega Veneta commissiona ad Azimut Design e ricorda delle grandi caramelle gelatinose in resina vitrea su varie colorazioni. La semitrasparenza delle superfici permette un gioco di rifrazione della luce ed il corpo cavo le rende sorprendentemente leggere e facili da spostare all’interno degli showroom della Maison, dove vengono utilizzate come basi espositive per borse ed accessori. Una linea di arredo sorprendente che Azimut Design ama presentare anche come serie di lampade, ricavate applicando i medesimi corpi cavi di resina su di una base a led molto sottile. L’effetto finale suggerisce alla fantasia di chi osserva una magica mutazione delle gigantesche caramelle in fluttuanti e fluorescenti meduse.

Esclusivamente per gli showroom di Bottega Veneta a Shanghai, Azimut Design realizza, su proprio disegno, una serie limitata di tavolini cilindrici allungati di varie altezze, caratterizzati dall’esterno lucido ed un interno satinato. Per tale occasione, viene ottimizzata da parte del brand veronese una tecnica in grado di superare le difficoltà insite nel realizzare superfici curve attraverso colate in resina.

design arte moda riccardo benedini bottega veneta

Nel 2020 la Maison commissiona ad Azimut Design una seconda linea di arredi che abbina sapientemente alla resina un nuovo materiale, noto come “cotisso”. Quest’ultimo rappresenta una soluzione molto elegante di lavorare con del materiale riciclato poiché si tratta di un vero scarto della lavorazione del vetro di Murano. Nello specifico, questi blocchi di vetro colorato dalle forme irregolari vengono impiegati principalmente nella fusione per la produzione a soffio e sono ottenuti gettando all’interno delle conche il vetro fuso, che viene poi lasciato raffreddare iniziando così il processo di rottura dello stesso. Quando dunque la cottura è finita, il fondo del forno viene letteralmente spaccato per terra, ottenendo in questo modo le scaglie di cotisso necessarie alla realizzazione dei tre segmenti che, sigillati in resina, andranno a comporre, in un pezzo unico, il tavolino della linea “Ice”. Il nome deriva, appunto, dall’effetto “ghiacciato” che questo materiale di scarto assume quando viene immerso nella resina, creando profondità e bellissimi riflessi di luce.

azimut design verona bottega veneta mofa

Un approccio del tutto nuovo giunge infine nel 2021 quando, presso i laboratori di Azimut Design a San Giovanni Lupatoto, iniziano a prendere forma quelle che, a prima vista, appaiono come sezioni di antiche colonne provenienti dai templi greci. Non si tratta di reperti archeologici, ma bensì della terza linea di arredi commissionata da Bottega Veneta al brand veronese. Parliamo di “Fluted Vases”, ovvero sagome circolari in legno scanalato, rivestite da resina e smalto bianco per ottenere un effetto ceramico. Queste sculture sembrano prendersi gioco dello spettatore poichè si prestano a molteplici usi, fungendo sia da semplici tavolini  d’appoggio che, come ha preferito fare la nota Maison nei propri showroom, utilizzarli come vasi e fioriere dal volto classico e nostalgico.

“La collaborazione con Bottega Veneta ci ha spinto, in questi ultimi anni, a mettere costantemente in gioco le nostre conoscenze nello sperimentare materiali e tecniche nuove, maturando un volto più sostenibile nelle nostre creazioni “ Annalisa Lago, Ceo Azimut Design.

azimut design bottega verona

Azimut Design arreda Bottega Veneta

azimut design bottega veneta

Form di contatto

Per maggiori informazioni compila il form. Ti contatteremo appena possibile. Grazie


    Potrebbe essere di tuo interesse